Cari studenti e gentili famiglie,

il periodo di “sospensione” che  abbiamo trascorso è stato per tutti particolarmente impegnativo e coinvolgente sul piano pratico e dal punto di vista emotivo; da parte nostra abbiamo fatto il possibile per mantenere “la scuola aperta – a porte chiuse”, da subito cercando di mantenere vivo il contatto relazionale, successivamente cercando, con i mezzi a disposizione, di dare contenuto e sostanza ad un anno scolastico che non si è interrotto, ma prosegue in una modalità del tutto nuova ed imprevista per noi e per voi. Sappiamo già che questa situazione proseguirà anche dopo Pasqua; per questo sarà importante il nostro sforzo per continuare a dare il servizio al meglio, nella consapevolezza che al di là delle modalità formali con cui si concluderà, quanto costruito, o non costruito, in questo periodo rimarrà nel percorso formativo dei nostri studenti.
Resta centrale la reciproca comprensione dell’eccezionalità della situazione, vostra della condizione nella quale la scuola sta svolgendo il suo mandato e nostra, rispetto alle molteplici diverse situazioni che possono complicare la fruizione della didattica a distanza.
Confido nell’impegno di tutti gli alunni: mai come ora possono percepire che quanto sono chiamati a fare lo stanno facendo per la propria crescita culturale e personale.

Spero che ognuno di voi riesca a trovare  giorni di riposo e di “immersione” in pensieri altri rispetto alla pandemia, con l’augurio della salute vostra e dei vostri cari.

A nome della dirigenza e di tutto il personale della scuola, buone vacanze pasquali, Agostino Masolo